Scelta dell’esemplare da collezione

Tutti i francobolli possono essere collezionati: ogni singolo francobollo è un vero e proprio frammento di storia unica ed irripetibile indipendentemente dallo stato di conservazione. Va però fatto notare che in filatelia (commercio, scambio, esposizioni) i francobolli rotti o in pessimo stato di conservazione non hanno praticamente valore.

Sono definibili come francobolli rotti:

Francobolli con parti mancanti
Francobolli strappati o tagliati
Francobolli bucati
Francobolli con dentelli mancanti
Francobolli con abrasioni al recto
Francobolli assottigliati al verso
Interi postali ritagliati
Sono definibili come francobolli in pessimo stato di conservazione:
Francobolli con leggero assottigliamento al verso
Francobolli con pieghe
Francobolli con dentelli corti
Francobolli rovinati dall'umidità
Francobolli con ingiallimenti della gomma
©Mck-Sm - webmaster Ketty B.